Third Party Funding, il nuovo servizio per favorire l’accesso al finanziamento del contenzioso

Può accadere che una società abbia delle legittime pretese che ritiene di non attivare per ragioni di costi. Swiss Chamber ha attivato un nuovo servizio di Third Party Funding per agevolare le imprese nell’accesso al finanziamento di procedimenti legali.

Third party funding: cos’è e come funziona?

Esistono infatti dei soggetti sul mercato che si fanno carico di tutti i costi relativi a una causa (avvocati, spese di causa, arbitri, periti, ecc.) in cambio di una parte dei proventi eventualmente recuperati.
Tali soggetti, in caso di esito negativo, non chiedono alcuna restituzione delle somme spese, assumendosi pertanto tutto il rischio di causa.

Swiss Chamber, attraverso Promosvizzera srl, fornisce assistenza alle imprese italiane e non nella ricerca di un finanziatore disposto a prendersi in carico tutti i costi del vostro contenzioso qualunque esso sia secondo le seguenti modalità:

  • studio preliminare della causa: mediante un pool di esperti (periti, avvocati, advisor contabili, ecc.) valuta il merito della pretesa, le questioni in essa coinvolte, le sue chance di successo.
  • ricerca dei finanziatori: qualora lo Studio Preliminare della pretesa abbia avuto esito positivo, il Centro Studi TPF (Third Party Funding) individua, anche attraverso broker, il finanziatore che ritiene più adatto per quello specifico contenzioso.
  • servizi ausiliari: supporto al titolare della causa nella gestione del rapporto con il finanziatore sia nella fase di redazione del contratto di finanziamento che durante il contenzioso (relazioni periodiche al finanziatore; gestione dei rapporti con il finanziatore nella scelta e eventuale sostituzione dei consulenti legali, dei periti e degli arbitri, nonché in caso di proposta transattiva).

I nostri professionisti sono a vostra disposizione per ogni chiarimento sul servizio di Third Party Funding allo 02.76320350 – segreteria@centrostuditpf.com

Third Party Funding – English version

Swiss Chamber, by means of Promosvizzera, provides assistance to Italian and foreign companies in the search for a funder willing to bear all the costs of your litigation, whatever its nature, with the following services:

  • preliminary study of the case: through a pool of experts (experts, lawyers, accounting advisors, etc.), the Center evaluates the merit of the claim, the issues involved in it, its chances of success;
  • search for funders: if the Preliminary Study of the claim has been successful, the TPF Study Center identifies, even through brokers, the funder that it deems most suitable for that specific dispute.
  • auxiliary services: support to the holder of the case in managing the relationship with the funder both in the drafting of the loan contract and during the dispute (periodic reports to the funder; management of relations with the funder in the choice and possible replacement of legal advisors, of experts and arbitrators, as well as in the event of a settlement proposal). Fees to be agreed on a case by case basis.

Il centro studi dedicato al TPF (Third Party Funding) presso Swiss Chamber

La nostra Camera ha promosso, in collaborazione con Abbatescianni Studio Legale e Tributario, la creazione di un Centro Studi dedicato al fenomeno del Third Party Funding per il contenzioso nazionale ed internazionale.

La finalità del Centro Studi, ente autonomo rispetto a Swiss Chamber, è di contribuire alla riflessione sul fenomeno del TPF e alla crescita in Italia della consapevolezza dei suoi aspetti più delicati quali l’indipendenza degli arbitri dal Funder, l’obbligo di rivelare la presenza del Fondo, la gestione del contenzioso, le tematiche legate alla transazione della controversia, le varie modalità di funding.

Il Centro Studi, oltre a creare una biblioteca disponibile anche on line della dottrina e giurisprudenza sul tema del Third Party Funding, intende promuovere convegni e pubblicazioni e avviare un blog dedicato nonché procedere all’elaborazione di codici di condotta idonei a regolamentare gli interessi contrastanti dei vari operatori del TPF.

Sito dedicato: https://www.centrostuditpf.com/

Swiss Chamber

Camera di commercio Svizzera in Italia

P.iva 02244750150

Via Palestro 2, 20121 Milano Apri mappa

+39 02.76.32.03.1

+39 02.70.10.84

info@swisschamber.it

Vuoi diventare Socio?

Consulenza amministrativa, finanziaria e legale, servizi di marketing mirati: il nostro know how al servizio dei tuoi rapporti commerciali

Hai delle domande o ti servono informazioni?

Lascia i tuoi dati e scrivici

Grazie per aver scelto Swiss Chamber.

Sarete ricontattati al più presto.

Ci scusiamo, si è verificato un problema.

Swisschamber, Camera di Commercio Svizzera in Italia con sede nel centro di Milano (siamo facilmente raggiungibili da Cologno, Sesto, Cinisello e Monza con la metropolitana M1 e M3) è il luogo ideale per trovare le migliori aziende partner svizzere e italiane e per risolvere questioni legali, fiscali, commerciali e di ogni altro tipo tra Italia e Svizzera. Offriamo diversi servizi business personalizzati tra cui quelli relativi le visure camerali. Non esitare a contattarci per ottenere maggiori informazioni su preventivi, prezzi e consulenze personalizzate.